Teatro, potente strumento pedagogico

Il teatro è un modo di essere ed un modo di conoscere se stessi nell’interazione con gli altri.

Il laboratorio teatrale pedagogico si propone di stimolare la capacità espressiva e le abilità relazionali dei ragazzi.

Si prefigge la possibilità di sperimentare punti di vista diversi e di sviluppare le capacità propositive.

La polivalenza del teatro, costituisce un esempio significativo di comunicazione strutturata a più livelli di espressione interagenti fra loro (parola, gesto, suono, movimento, creatività, ecc.).

Dove entra la pedagogia

Una fase fondamentale del lavoro pedagogico teatrale verte sull’espressione corporea, dunque sul linguaggio del corpo in tutte le sue sfumature. Il gesto, la mimica, il movimento e l’espressione non verbale è comunicazione. Dalle dinamiche gruppali e la costituzione del gruppo, allo sviluppo di un tema specifico, fino alla costruzione del personaggio e la realizzazione di una performance. Dei passi importanti per stimolare lo studio, la perseveranza e l’impegno, fino al raggiungimento di un obiettivo finale.

Il teatro è un incontro tra esseri umani. Tutto il resto serve a confondere.Ingmar Bergman

Teatro Pedagogico spazio

Il Laboratorio di Teatro a Scuola

Un progetto teatrale pedagogico, si sviluppa ed implementa nel corso degli anni, ed è proprio quello che possiamo proporre oggi, grazie all’esperienza diretta sul campo: un progetto testato ed affinato con obiettivi precisi.

I temi sviluppati nel corso dei laboratori teatrali, possono essere differenti e ciascun tema elaborato in modo originale tenendo conto delle diverse caratteristiche degli alunni, percorsi formativi, e fasce d’età.

In ogni caso, il fattore che accomuna tutti i laboratori è l’obiettivo: la crescita personale come individuo. Perchè sono progetti che valorizzano le emozioni, escluse troppo spesso dalla vita scolastica e ne scoprono la capacità propulsiva immediata e potente; promuovono la partecipazione, l’interesse, lo stare dentro le cose.

Valorizzano il fattore gruppo, grazie al contributo di ciascun alunno e permette a ciascuno di contribuire.

Motivano la disciplina nel lavoro e sviluppano la capacità cooperativa.

Scuole primarie ma non solo

Il contributo pedagogico teatrale giova alla crescita individuale dei bambini, favorendo svariati aspetti come la socializzazione, la concentrazione o la voglia di apprendere.

 

Le caratteristiche dei nostri progetti

L’obiettivo dei nostri progetti non è semplice divertimento per gli alunni, ma sfrutta le caratteristiche intrinseche del teatro per la crescita personale e consapevole:

  • del proprio corpo e dei movimenti
  • dell’orientamento e movimento nello spazio
  • di attenzione, concentrazione e impegno
  • della fiducia in sé stessi e negli altri, della cooperazione e del lavoro di squadra
  • dell’improvvisazione e dello studio
  • dell’analisi delle proprie caratteristiche personali
teatro per bambini
operatore pedagogico teatrale

Benefici non solo per gli alunni: lo immaginavate?

Grazie ad attività passate e l’esperienza pregressa, abbiamo potuto notare i benefici dei progetti teatrali pedagogici, non solo sugli alunni. Infatti:

  • sono da stimolo alla crescita professionale dei docenti
  • promuovono un alto livello di comunicazione fra gli alunni e gli insegnanti
  • portano al superamento dei ruoli nei quali il docente è soltanto un tecnico e il discente un puro esecutore
  • conducono a stabilire costanti e forti motivi di comunicazione fra tutte le componenti della scuola

Scopri di più sui moduli a disposizione

modulo power

modulo tematico

il Green Tour

Modulo personalizzato

se hai un’idea in mente la realizziamo per te
richiedi info

Contattaci per maggiori informazioni