Come è nato il Green Tour?

green tour

Questa è una domanda che ci viene posta spesso, un’ottima domanda!

Oggi si parla moltissimo di green, di sostenibilità, di avere cura del pianeta. D’altra parte però, viviamo in un mondo in cui si tende a portare avanti le vecchie e spesso cattive abitudini. Diciamolo, la comodità è sempre la via più semplice da percorrere!

Puntare sulle nuove generazioni è la chiave.

Sono le nuove generazioni che possono fare qualcosa di concreto verso un cambiamento radicale.. ed è per questo che noi adulti, abbiamo il dovere di diffondere quanto più possibile il seme della consapevolezza e dell’amore per l’ambiente che rappresenta la nostra casa.

Con il Green Tour, e grazie al teatro pedagogico, abbiamo l’ambizione di entrare in tutte le scuole, e sensibilizzare gli alunni su temi importanti come il riciclo e la cura dell’ambiente. 

Sensibilizzare per far interiorizzare

Gli educatori pedagogici coinvolti nel progetto green, entrano a contatto con tantissimi studenti, dai più piccoli delle materne ai più grandi delle superiori, e utilizzando il teatro pedagogico implementano ad esempio giochi animativi, quiz, processi di immedesimazione, performance volte al problem solving. Il tutto per far emergere momenti di riflessione, discussione, oltre che produttività nella risoluzione delle diverse problematiche ambientali.

Il Green Tour a distanza di un mese

Il Green tour ha già riscosso un grande successo sia tra gli alunni che tra gli insegnanti.

Da un lato gli alunni oltre a interagire attivamente durante i format ci rendono partecipi nelle settimane successive dei loro progressi e delle loro attività a scuola. 

Dall’altro lato, gli insegnanti proprio grazie a questo nostro progetto possono proporre più facilmente nelle settimane successive attività legate al tema Green. Attività scolastiche che giovano della scia di entusiasmo creata dai nostri educatori durante il format. 

Insomma.. Una soddisfazione enorme da tutti i punti di vista!

Altri format

Oltre alla tematica GREEN che comprende una serie di sotto-argomenti, l’associazione, in accordo con le scuole, può affrontare altre macro aree importanti per la formazione.

Stiamo progettando ad esempio per il nuovo anno format sull’interculturalità ed il cyberbullismo.

Hia bisogno di una Consulenza?
Contattaci per maggiori informazioni